Press "Enter" to skip to content

L’università di Torino assume laureati, le domande

Nuove assunzioni per laureati presso l’università di Torino. In Piemonte, arrivano opportunità di lavoro a tempo indeterminato per laureati.

università di Torino
università di Torino

Il concorso scade il prossimo 26 marzo e dà la possibilità di essere assunti in varie figure professionali. Innanzitutto, si cercano due risorse per degli specifici dipartimenti dell’università piemontese. In primis, vi è una risorsa presso l’area tecnico scientifica del dipartimento Scienze della vita e biologia dei sistemi laboratorio di biochimica, per una Posizione Economica D1, categoria D. Inoltre, si cerca anche una risorsa presso il dipartimento Scienze della vita e biologia dei sistemi e area tecnico scientifica, laboratorio di fisiologia, categoria EP, Posizione Economica EP1. Bisogna però avere una serie di requisiti per poter partecipare a questa selezione.

I requisiti per il concorso all’Università di Torino

Per partecipare al concorso all’Università di Torino è necessario avere i requisiti generali, nonchè un’età non inferiore a 18 anni, cittadinanza italiana, godimento diritti politici, posizione regolare con gli obblighi di leva, idoneità fisica a svolgere l’attività prevista, e godere di tutte i requisiti specifici per le singole domande. Infatti, bisogna avere una laurea specifica in biologia e scienze biologiche e biotecnologie, scienze chimich. Invece, per il concorso in fisiologia vegetale, la laurea magistrale in biologia e lauree specialistiche riparate.

La domanda di sezione all’università

Per lavorare all’Università di Torino bisogna superare almeno una prova preselettiva e poi tre prove d’esame, due scritte e un orale. Chi vuole presentare domanda ha di tempo fino alle ore 15 del 26 marzo 2020, seguendo tutte le procedure previste dal bando di gara. Andando sul sito dell’università si avranno a disposizione tutte le informazioni necessarie e si potranno leggere due bandi che danno anche informazioni in merito a quelle che sono le materie di esame. Conoscerle è necessario per superare le prove e ottenere il posto a tempo indeterminato presso l’Istituto piemontese di scienze e ricerca.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi